Saffo

Saffo

La persona più famosa che sia mai vissuta sull'isola di Lesbo è Saffo, Il poeta lirico della Grecia. Si sa molto poco della vita di Saffo e ciò che si sa è controverso. Gli studiosi concordano sul fatto che abbia scritto 9 libri di poesia, nessuno dei quali è sopravvissuto. Si ritiene inoltre che abbia vissuto durante un periodo d'oro di ricchezza intellettuale lungo la costa dell'Asia Minore. È nata a Eressos in 612 AVANTI CRISTO. ed era conosciuta ai suoi tempi come la poetessa lesbica. Alcuni studiosi ritengono che fosse sposata e avesse un figlio, ma altri dicono che non ci sono prove di ciò. Alcuni credono che la sua poesia d'amore sia stata scritta per le donne e che fosse il centro di un "culto ad Afrodite,” e gestiva un tipo di scuola dove donne e ragazze venivano formate nelle arti della musica, danza e poesia per onorare le muse. Non ci sono molte prove a sostegno delle varie speculazioni che si sono sviluppate nel corso dei secoli. tutto quello che abbiamo, veramente, sono frammenti della sua poesia sopravvissuta sui papiri, figure su dipinti su vaso, e scritti di coloro che vennero dopo di lei. Si dice che fosse un genio che ha creato un contatore unico, chiamato "il metro saffico". Fu soprannominata “la Decima Musa” da Platone e il poeta latino Orazio le fece il supremo complimento imitando il suo metro e la struttura unica delle sue odi. Una sua enorme statua si trova nella piazza del paese e la sua immagine è apparsa sulle monete di Mitilini

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *